Miniguida Photorec: recuperiemo file cancellati per errore

photorec
PhotoRec è un programma di recupero dati progettato per recuperare file persi, inclusi video, documenti ed archivi da Hard Disk e CD Rom.
Il nome deriva dall’inglese Photo Recovery ed indica il fatto che è assai efficace anche nel recupero di fotografie dalla memoria di macchine fotografiche digitali.

Ecco un guida per usare Photorec su Ubuntue sue derivate (quindi anche SalentOS) a cura di Gabriele Martina.

Un collega di lavoro, disperato, mi ha chiesto aiuto perchè aveva un problema con il pc della sua fidanzata: per non si sa quale misterioso motivo (Windows ha sempre qualche sorpresa in serbo!!!) la ragazza ha perduto tutti i dati contenuti nel suo hard disk, soprattutto centinaia di foto che non dovevano andare perdute per nulla al mondo.
Ho tranquillizzato tutti dicendo che, come al solito, Linux corre in soccorso in questo genere di casi o situazioni.
E’ necessario sapere che quando un HD viene formattato i suoi dati non vengono mai eliminati totalmente a meno che non si metta in pratica un vero e proprio processo di “distruzione” degli stessi. Bisogna sapere che la formattazione di un disco fisso non è un processo che fornisce sicurezza nell’eliminazione dei dati in esso contenuti: il software, durante il processo di formattazione, si limita soltanto a scrivere un nuovo indice ed, al massimo, a modificare le dimensioni dei cluster nei quali il sistema operativo divide il disco. Per tanto, cari ragazzi, il fatto di aver formattato il vostro HD non costituisce sicuramente un ostacolo per i software specializzati nel recupero dei dati. Solo la distruzione dei dati formisce una certezza assoluta.

Tornando a noi, ho preso in carico il pc della ragazza e ho recuperato le tanto amate foto…ah già…come ho fatto?? 🙂

1- Avviato il pc in live-mode con UbuBox SalentOS (potete usare qualunque distro live)
2- Scaricato il software necessario: si tratta di PhotoRec, un programma di recupero dati progettato per recuperare file persi, inclusi video, documenti ed archivi da Hard Disk e CD Rom.

Download per Linux 32 bit (archivio .tar.bz2)

Download per Linux 64 bit (archivio .tar.bz2)

3- Scompattato l’archivio compresso nella Home, rinomitanate semplicemente – per comodità – la cartella in photorec.

Ora bisogna avviare il file photorec_static contenuto al suo interno. Per farlo, avviate il terminale, IMPOSTATELO A SCHERMO INTERO, ed digitate da terminale :

sudo /home/ubuntu/photorec/photorec_static

Il programma è a linea di comando e vi farà delle semplici domande in inglese per la selezione della partizione o disco da scansire, quale sia il suo file system (FAT, NTFS, EXT4, etc. per intenderci) e per la scelta della destinazione in cui dovranno essere conservati i files recuperati.

Per maggiori dettagli sul questo processo invito a visitare direttamente il sito in italiano di PhotoRec  dove trovate una guida con immagini.

4- Il processo inizierà una volta risposto a tutte le domande suddette e, se state cercando di recuperare files da un disco intero da 250 gb, come nel mio caso, sappiate che ci vorranno tantissime ore (il sottoscritto ci ha impiegato più di 24h). Naturalmente i tempi si abbassano se, per esempio, volete recuperare qualcosa che avete cancellato da una penna USB da 4 o 8 gb o da un CD/DVD rovinato.

Buon “recovery” a tutti!

————————————————————————————-
La presente guida è stata realizzata con  Licenza Creative Commons.
E’ possibile riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire,recitare quest’opera ed anche modificare quest’opera  a condizione di attribuire la paternità dell’opera citando espressamente l’autore ed inserendo il link diretto alla pagina del contenuto originario.
Non è possibile utilizzare questa opera per fini commerciali.
Copyright ©  2013 SalentOS  Gmstyle .org by Gabriele Martina
————————————————————————————-

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anti-spam: complete the taskWordPress CAPTCHA