Info sul prossimo rilascio di SalentOS: Nerìton!

Nerìton Desktop preview

Nerìton Desktop preview

È giunta l’ora di fornire qualche informazione sul prossimo rilascio di SalentOS 2.0!

CODENAME

Il nome della prossima release sarà “Nerìton” che è il nome Greco della città di Nardò, nota località salentina a cui si ispira questo rilascio. “…Nar in Illirico (trasformato poi in “Nerìton” in greco e “Neretum” in latino) vuol dire acqua e lo stemma cittadino è raffigurato da un «toro di rosso contornato d’oro, sulla pianura erbosa, con la zampa anteriore destra sollevata, su di uno zampillo d’acqua…”

BASE

Nerìton sarà basato su Debian Stable 9 (Stretch) di cui, naturalmente, condividerà tutti gli aspetti tecnici più importanti quali aggiornamenti dei pacchetti di base, patch di sicurezza e di sistema. Debian è garanzia di stabilità e sicurezza nel tempo, come tutti saprete.

PECULIARITÀ

Il gestore delle finestre sarà, come da tradizione Openbox, che in SalentOS funge ormai da vero e proprio Desktop Environement (anche se non lo è per definizione), accompagnato dal solito pannello Tint2 alla versione più aggiornata possibile, che verrà sfruttato al massimo delle potenzialità. Compton gestirà gli effetti grafici e, per una esperienza migliore con la maggior parte dei produttori di schede video, avrà una configurazione rivisitata e, per quanto possibile, ottimizzata.

Nerìton avrà con se tutti i tools grafici di gestione del sistema presenti in Luppìu e con esso introdotti, naturalmente in versione aggiornata.

Yanima sarà il gestore degli effetti di wallpaper che lavorerà in connubio con nitrogen. Saranno presenti lo Styler (gestione degli aspetti grafici, dei pannelli tint2 e dock), il Control Center per le varie configurazioni ed impostazioni di sistema. Altri tools sono in sviluppo e saranno al vaglio per l’eventuale inserimento in Nerìton.

L’aspetto tecnico più importante di Nerìton sarà la compatibilità della ISO con EFI o UEFI. Il sistema si adegua a questo nuovo standard introdotto mantenendo la compatibilità con BIOS LEGACY. Sarà comunque necessario disabilitare il Secure boot dalle impostazioni UEFI del proprio pc in quanto Debian non è ancora compatibile con questo aspetto specifico.

DATA DI RILASCIO

Non siamo in grado di fornire, al momento, una data precisa di rilascio, che verrà comunicata appena possibile.

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anti-spam: complete the taskWordPress CAPTCHA