Deadbeef: player audio minimalista

      Nessun commento su Deadbeef: player audio minimalista

deadbeef
Deadbeef
E’ un riproduttore musicale con interfaccia grafica, molto leggero disponibile per un sistema Gnu/linux.
Si ispira a “Foobar 2000 Player” e include molte funzionalità, malgrado ciò utilizza pochissime risorse.
Legge tutti i formati audio: disco audio, mp3,flac, supporta Last.FM; possiede una tray-icon.
L’interfaccia è piuttosto essenziale ma questo garantisce tempi di caricamento e di risposta formidabili anche su hardware datato.

Caratteristiche:

  • Equalizzatore con Pre-amplificazione regolabile
  • Caricamento e salvataggio di profili dell’equalizzatore
  • Personalizzazione di tutti i decoders
  • Supporto OSD Notify
  • Supporto Album-Art
  • Supporto Last FM
  • Colori e Interfaccia personalizzabili
  • Hotkeys
  • Supporto riproduzione dinamica
  • Supporto output in diverse modalità tra cui impostazioni per il surround
  • Personalizzazione Alsa e/o Pulse.

Per installarlo su SalentOS dobbiamo aggiumngere il repository ppa:alexey-smirnov/deadbeef e da termianle digitare:

sudo add-apt-repository ppa:alexey-smirnov/deadbeef
sudo apt-get update
sudo apt-get install deadbeef

Terminata l’installazione trovate l’applicazione nel menù: Applicazioni–>Audio & Video–>DeaDBeeF.
DBeeF-_001

Questo player, rispetto agli altri, fa della semplicità e il minimalismo il suo “punto di forza”

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Anti-spam: complete the taskWordPress CAPTCHA